Perché comprare birre artigianali online

Perché comprare birre artigianali online

Nel 2020 il mercato brassicolo italiano ha superato un fatturato di 2 miliardi di euro, mentre la modalità d’acquisto più gettonata è stata la vendita online. A dichiararlo il rapporto di IRI Italia, che ha rilevato un’accresciuta centralità del consumo casalingo di birra.

Questi dati sono certamente motivati dalle varie restrizioni, che hanno impedito al consumatore di uscire di casa per andare al pub di fiducia a bere una pinta. Ciononostante, in un anno complicato per il settore Ho.Re.Ca. come quello appena trascorso, la passione per la birra degli italiani appare inarrestabile.

Le birre speciali sono le preferite dagli italiani

Messi temporaneamente da parte i retail tradizionali, i canali di vendita online hanno accolto la sfida del 2020: assorbire la domanda disattesa causata dalla chiusura di bar e ristoranti e soddisfare i consumatori più attenti alla qualità e propensi a sperimentare nuovi gusti e sapori.

Infatti, a fare da traino del mercato brassicolo del 2020 sono state le special beer, che hanno generato oltre il 19% di vendite in più rispetto all’anno precedente, attestandosi come secondo segmento di mercato della birra. Osservatorio Birra definisce le special beer come “quel segmento che comprende le birre che si distinguono dalle normali lager, rispetto alle quali le birre speciali sono differenti per gusto, alcolicità e provenienza.”

Via libera allora a birre regionali, artigianali, altamente fermentate, rifermentate, oppure stout, bock, e tutto il panorama che il mercato brassicolo italiano può offrire!

Dove comprare birra artigianale online

Acquistare birre artigianali online significa ascoltare dagli stessi mastri birrai la storia dietro un’etichetta, informarsi sull’azienda brassicola e sui processi produttivi – ognuno unico a suo modo – che riflettono la varietà quasi infinita della birra artigianale italiana, scoprendo la strada che ogni birra ha fatto per arrivare sul vostro bancone.

Trovabirre si offre di accompagnarvi nell’Italia delle birre artigianali: da nord a sud, la piattaforma online promuove più di 200 birrifici quasi 800 etichette diverse, valorizzando anche i piccoli e medi birrifici, che si stanno facendo strada nel magico – quanto difficile – mondo brassicolo. Un’opportunità per i birrifici di presentarsi agli amanti della birra e ai gestori dei locali, senza necessità di esclusiva e con la massima libertà di gestione dei propri prodotti.

Trovabirre costruisce un ponte digitale tra due realtà: da una parte i birrifici, che hanno l’opportunità di farsi conoscere e apprezzare fuori dai confini della vendita al dettaglio tradizionale; dall’altra i proprietari di ristoranti, beershop, bar e pub che, grazie a Trovabirre, con un semplice clic, hanno a disposizione il massimo della qualità e della varietà per i loro clienti.

Il progetto startup TrovaBirre è un'idea di Sabrina De Siero e Angelo Romano.
Phone: ‎+39 081 218 2373
Sede Operativa: via Vecchia delle Vigne 24 - 80078 Pozzuoli (Na)
Sede Legale: via Circonvallazione Clodia 163 - 00195 Roma